Sono le opere che realizzo a dire di me: dai quadri ai piatti decorati, dai piccoli oggetti d’arredo fino alle grandi creazioni artistiche su progetto.
Sono un ceramista a tutti gli effetti, un appassionato delle forme e dei volumi che la ceramica può assumere e contribuire a comporre, uno sperimentatore di nuovi connubi e incontri diversi.
Ognuna delle mie creazioni nasce dalla volontà di dar vita a un oggetto che sia fatto non solo per essere osservato, ma anche toccato, un tutt'uno di elementi che possa emozionare anche con il tatto.
Ed è così che infatti anche i miei dipinti tendono ad abbandonare la bidimensionalità per avvicinarsi all’aspetto del bassorilievo grazie all'applicazione di più strati materici e colore.

 

In tutte le opere permangono i giochi di contrasto fra i vari materiali utilizzati e gli stili di disegno, che spaziano dal classico al moderno, così come le costanti sinergie tra tecniche impiegate.
Intraprendo la creazione con metodi e procedure completamente artigianali, in ogni fase di realizzazione, ed è per questo che ogni produzione può essere considerata un pezzo unico, dai dettagli irripetibili.
Mi dedico incessantemente alla ricerca del non-visto e di nuovi stili artistici, senza focalizzarmi su alcuna corrente in particolare, benché porti certamente con me i tratti della formazione divisa fra Urbino e Faenza. Ogni nuova ideazione è frutto di ricerche e sperimentazioni personali.